15 min read

Ergosa A Vs. Ergosa C: Qual è la migliore per la vostra produzione?

Featured Image

👉 Stai considerando una Ergosa per aumentare la produttività della tua piega-incolla, ma non sei sicuro di quale confezionatrice Ergosa sia la migliore per te

“Qual è la differenza tra la confezionatrice Ergosa A e la confezionatrice Ergosa C?”

“Ma soprattutto, qual è la migliore per la vostra produzione specifica?”

Ogni azienda è diversa e le risposte a queste 2 domande possono variare da azienda ad azienda, da settore a settore e da produzione a produzione. 

Noi della IMPACK produciamo e installiamo la confezionatrice Ergosa, così come altre confezionatrici manuali, automatiche e completamente automatiche. E queste domande ci vengono poste quotidianamente.

In questo articolo, imparerete 👇:

  • Cos'è una confezionatrice Ergosa?
  • Quali sono i due modelli della serie Ergosa? (+ le loro caratteristiche e vantaggi).
  • Le 4 principali differenze tra l'Ergosa A e l'Ergosa C.
  • Come decidere quale confezionatrice Ergosa è più adatta a te?

E prometto che questo articolo sarà il più diretto e schietto possibile!

Tuffiamoci dentro questo mondo, che ne dite?

Cos’è una confezionatrice Ergosa?

Ergosa è una confezionatrice semiautomatica che ottimizza l'ergonomia e l'efficienza del vostro processo di confezionamento delle scatole e vi aiuta a massimizzare la produttività della vostra piega-incolla.

Ergosa XL Second photo Webp

Ergosa di IMPACK: una confezionatrice semiautomatica con le prestazioni di una confezionatrice automatica. (Nota: Questa specifica Ergosa A è stata costruita su misura in formato XL per uno dei nostri clienti ed è molto più grande delle nostre Ergosa A standard che sono progettate per essere le versioni più compatte della serie Ergosa).

💡 Curiosità: Il nome "Ergosa" deriva dall'abbreviazione di Ergo-nomic, semi-automatic.

Come suggerisce il nome, la confezionatrice Ergosa è una confezionatrice ergonomica e semiautomatica per piega-incolla.  

L'Ergosa è, ad oggi, una delle uniche confezionatrici semiautomatiche che esistono sul mercato, e la sua originale metodologia di confezionamento offre un livello di ergonomia superiore alla maggior parte delle confezionatrici e dei tavoli di raccolta presenti sul mercato. 

🔍 Correlato: Cos'è un Ergosa e come può migliorare il mio processo di confezionamento?

Cosa significa semi-automatico?

Diversi produttori di confezionatrici per piega-incolla offrono soluzioni distinte con diversi livelli di automazione. Questi diversi livelli di automazione possono essere suddivisi in 4 categorie: Confezionamento manuale, Confezionamento semi-automatico, Confezionamento automatizzato e Confezionamento completamente automatizzato.

La confezionatrice Ergosa rientra nella categoria di confezionamento semiautomatico. Una confezionatrice semiautomatica include almeno una funzionalità automatica. Ciò significa che l'operatore di una confezionatrice semiautomatica rimane il fattore chiave del processo di confezionamento, ma con l'aiuto di almeno una funzione automatizzata.

Per quanto riguarda l’Ergosa, questa funzione automatica è il sistema di gestione delle casse. Vale a dire che l’Ergosa è semi-automatica perché include un processo automatico di gestione delle casse.

Se vuoi approfondire i 4 livelli di automazione che possono offrire le diverse confezionatrici, leggi il nostro articolo  Qual è la differenza tra Manuale, Semi-Automatico, Automatico e Completamente Automatico. Parla dei 4 livelli di automazione nel dettaglio!

Ok, a questo punto probabilmente hai già una chiara idea di cosa sia la confezionatrice Ergosa. Quindi, addentriamoci nel motivo per cui sei finito su questo articolo: I due modelli della serie Ergosa.

Quali sono i 2 modelli della serie Ergosa?

La serie Ergosa è composta da 2 diversi tipi di Ergosa: l'Ergosa A e l'Ergosa C.

Ergosa A vs Ergosa C Webp

Le 2 diverse versioni di Ergosa: Ergosa A e Ergosa C.

Risalente al 2003, l'Ergosa C è stata la prima confezionatrice Ergosa che abbiamo costruito qui alla IMPACK. Fino al 2021, abbiamo costruito e venduto più di 120 unità di Ergosa C.

L'Ergosa A è la versione più recente e più giovane delle due confezionatrici Ergosa (circa 3 anni). È iniziata come un progetto interno di risparmio dei costi per alcuni clienti (una macchina personalizzata) e poi si è evoluta in una versione a pieno titolo della serie Ergosa dopo che abbiamo ricevuto diverse richieste di una confezionatrice meno costosa, in particolare dal mercato asiatico.

E abbiamo risposto non solo con una macchina molto più economica, ma anche con una confezionatrice più versatile, altamente configurabile e adattabile a qualsiasi produzione, stile di scatola o settore.

Poiché la confezionatrice Ergosa può facilmente far passare qualsiasi scatola attraverso la vostra piega-incolla, le attribuiamo il merito di essere una confezionatrice universale.

Ergosa A:

La "Ergosa A" è una confezionatrice semiautomatica semplice, economica e compatta che offre un grande miglioramento nell'ergonomia e nella velocità di confezionamento.

Ergosa A in all modes Webp

Ergosa A di IMPACK: una confezionatrice semiautomatica semplice, economica e compatta che offre un grande miglioramento nell'ergonomia e nella velocità di confezionamento.

Semplice nel senso che è progettata in modo che chiunque sappia usare una piega-incolla possa imparare rapidamente a usarla e gestirla.

Economica in quanto è la confezionatrice meno costosa della serie Ergosa ed è molto più conveniente della maggior parte delle confezionatrici automatiche e completamente automatiche presenti sul mercato. Il tutto mentre è altamente configurabile e adattabile a qualsiasi tipo di produzione o stile di scatola

Compatta in quanto si adatta a qualsiasi spazio ristretto ed è la soluzione ideale per le aziende con disponibilità di spazio limitata.

In breve, la confezionatrice Ergosa A è l'opzione ideale per le aziende con un budget ridotto e uno spazio disponibile limitato.

Ergosa A comprende un box turner IN2 integrato e offre 2 modalità di confezionamento: La "Modalità orizzontale" e la "Modalità Pick & Place (o manuale)”.

Il suo design ergonomico e la nuova metodologia di confezionamento originale permettono di far scivolare un'intera fila di scatole nella cassa, con un solo movimento, senza essere sollevati, riducendo così il carico di lavoro manuale e il rischio di lesioni da sforzo ripetitivo (RSI).

È compatibile con il cartone teso e il cartone ondulato e gestisce varie scatole di piccole e medie dimensioni, comprese quelle lineari, a 4 angoli ed a 6 angoli con capacità di confezionamento su più file e più strati. Detto questo, la lavorazione dei 4 angoli e 6 angoli è veloce ed ergonomica solo se eseguita sulla Ergosa C in modalità verticale. 

L'Ergosa A è anche in grado di elaborare le scatole a fondo automatico, ma non in modo così veloce o ergonomico come se le eseguissi sull'Ergosa C con un modulo MFA Batch Inverting. Maggiori informazioni su questo punto a breve!

🚀 Riassunto rapido delle caratteristiche della Ergosa A:

  • Confezionatrice semiautomatica semplice, economica e compatta che offre un grande miglioramento in termini di efficienza, ergonomia e velocità di confezionamento.
  • Compatibile con il cartone ondulato.
  • Compatibile con tutti i modelli di piega-incolla.
  • Utilizza formati di scatole piccole e medie.
  • Funziona con qualsiasi scatola che si passa attraverso la piega-incolla.
  • Offre capacità di confezionamento su più file e su più strati.
  • Offre 2 modalità di confezionamento: Modalità orizzontale e modalità Pick & Place. La modalità Pick & Place include 1 stazione di confezionamento manuale.
  • E ha un fine corsa pneumatico per aiutare l'accumulo delle scatole e prevenire il traboccamento.
  • Tempo di configurazione breve (<5 min).
  • Il suo design ergonomico permette di far scivolare le scatole nelle casse invece di sollevarle. Non si sollevano carichi, riducendo così le lesioni da sforzo ripetitivo (RSI).

Ergosa C:

La "Ergosa C" è una confezionatrice performante e versatile con una perfetta combinazione tra una confezionatrice semiautomatica e una automatica.

Tra tutte le nostre confezionatrici, la versatilità e la modularità della Ergosa C la rendono la confezionatrice più venduta da IMPACK negli ultimi decenni.

In altre parole, la Ergosa C è la versione più avanzata e versatile della serie Ergosa che offre più configurazioni e più modalità di confezionamento con diverse caratteristiche e vantaggi aggiuntivi che la Ergosa A non offre. 

Ergosa C with all packing modes Webp

Ergosa C di IMPACK: una confezionatrice semiautomatica performante e versatile con le prestazioni di una confezionatrice automatica.

La Ergosa C è compatibile con scatole di cartone teso  e cartone ondulato e include tutte le caratteristiche e i vantaggi offerti da una Ergosa A più 5 caratteristiche aggiuntive:

➕Offre una modalità di confezionamento aggiuntiva (per un totale di 3 modalità di confezionamento principali: Modalità orizzontale, modalità Pick & Place/Manuale e una modalità verticale opzionale).

➕ Confeziona 4 angoli e 6 angoli più velocemente e più ergonomicamente di una Ergosa A.

➕ Confeziona scatole a fondo automatico più velocemente e in modo più ergonomico di un Ergosa A se combinato con il Modulo di inversione batch MFA.

➕ Offre la possibilità di confezionare scatole di grande formato.

🚀 Riassunto rapido delle caratteristiche della Ergosa C:

  • Confezionatrice semiautomatica ad alte prestazioni, versatile e modulare con le prestazioni di una confezionatrice automatica.
  • Compatibile con il cartone teso e cartone ondulato.
  • Compatibile con tutti i modelli di piega-incolla.
  • Lavora con formati di scatole da piccoli a grandi.
  • Esegue scatole lineari, 4/6 angoli + a fondo automatico più velocemente ed ergonomicamente.
  • Offre la possibilità di confezionare scatole di grande formato.
  • Offre capacità di confezionamento su più file e su più strati.
  • Offre 3 modalità di confezionamento principali: Modalità orizzontale, modalità Pick & Place + una modalità verticale opzionale. La modalità Pick & Place include 2 postazioni di confezionamento manuale (2 moduli MAE) invece di una stazione di confezionamento come nella Ergosa A.
  • E un fine corsa pneumatico per aiutare l'accumulo delle scatole e prevenirne il traboccamento.
  • Tempo di allestimento ridotto (5-7 minuti a seconda della modalità).
  • Il suo design ergonomico permette di far scivolare le scatole nelle casse invece di sollevarle. Non si sollevano carichi e si riducono le lesioni da sforzo ripetitivo (RSI).

Quali sono le principali differenze tra la Ergosa A e la Ergosa C?

Ci sono 4 differenze chiave tra la Ergosa A e la Ergosa C che sono importanti da considerare:

Differenza #1 👇:

L'Ergosa A include un box turner integrato, mentre l'Ergosa C non lo prevede.

Ergosa A with IN2 at UK

Ergosa A di IMPACK con un Box turner IN2 installato in loco per uno dei nostri clienti nel Regno Unito.

La confezionatrice Ergosa A include un box turner (il box turner IN2 o INH) come parte del pacchetto Ergosa. Quasi ogni singola Ergosa A viene venduta con un box turner IN2. 

L'INH è il nostro nuovo box turner sviluppato a partire dal 2020. È il più efficiente e il più adatto alla confezionatrice Ergosa A, ma non è ancora così versatile come l'IN2. Nei casi in cui l'INH non si adatta, l'IN2 è una seconda scelta eccellente

La confezionatrice Ergosa C, d'altra parte, non include un box turner. Invece, è necessario acquistare un modulo aggiuntivo di rotazione delle scatole per la Ergosa C. 

La maggior parte delle confezionatrici Ergosa C sono vendute con un modulo box turner IN2 supplementare, poiché è il modulo più conveniente. L'INH è l'ultimo modello e sarà più disponibile e più facilmente scelto a partire dal 2021.

Differenza #2 👇:

L’Ergosa A include solo 2 modalità di confezionamento ed è limitata a queste 2 modalità, mentre l’ Ergosa C include 3 modalità di confezionamento principali e molte altre modalità opzionali

ezgif.com-gif-maker (46)

Le 3 principali modalità di confezionamento della confezionatrice Ergosa C.

Un'altra grande differenza tra l’Ergosa A e l’Ergosa C è il numero di modalità di confezionamento offerte.

Il pacchetto standard Ergosa A comprende solo 2 modalità di confezionamento: 

La modalità orizzontale e la modalità Pick & Place (o manuale). La modalità Pick & Place comprende una postazione di confezionamento manuale per un addetto al confezionamento.

Al contrario, il pacchetto standard Ergosa C ha 3 modalità di confezionamento principali: La modalità orizzontale, una modalità verticale opzionale e la modalità Pick & Place (o manuale). La modalità Pick & Place comprende due postazioni di confezionamento manuale per due persone. Queste 2 postazioni manuale sono chiamate moduli MAE. Quindi, la modalità Pick & Place della Ergosa C è più ergonomica e produttiva della Ergosa A

📝 3 cose importanti da notare #2:

1. Quando diciamo che la confezionatrice Ergosa C include "3 modalità di confezionamento principali", diciamo "principali", perché il pacchetto standard Ergosa C include queste 3 modalità di confezionamento, ma non sono le uniche modalità che la Ergosa C può offrire.

Più precisamente, alla Ergosa C si possono aggiungere altre modalità opzionali, oltre alle 3 modalità di confezionamento principali. Per esempio, la modalità "porta vassoio" per scatole molto piccole o versioni adattate della modalità verticale che si adattano a lavorare con macchine fasciatrici. Al contrario, la Ergosa A è limitata a 2 soli metodi di confezionamento.

2. Anche se la modalità verticale è inclusa nella maggior parte dei pacchetti Ergosa C, è un'opzione e non un requisito. Può essere inclusa come parte del pacchetto Ergosa C o essere installata successivamente (se necessario) in qualsiasi momento in futuro con facilità.

3. Le specifiche di cui abbiamo parlato sono quelle delle confezionatrici Ergosa A e C standard. Per "standard" intendiamo i pacchetti standard che offriamo delle confezionatrici Ergosa. Detto questo, le soluzioni personalizzate non sono una novità per IMPACK. Possiamo personalizzare e configurare le nostre macchine secondo le vostre realtà e vincoli di produzione

Se sei interessato a saperne di più su come funziona ogni modalità di confezionamento, il nostro articolo Quali sono le principali modalità di confezionamento della Ergosa e quali vantaggi offrono?" approfondisce come funziona ogni modalità di confezionamento e quale modalità è più adatta a quale produzione.

Ma - ecco una rapida panoramica per farvi capire!

  • La "Modalità orizzontale" permette di imballare un'intera fila di scatole, in un unico movimento, facendo scorrere l'intera fila di scatole nella cassa. Non è richiesto il sollevamento di carichi. 

Ideale per scatole di piccole e medie dimensioni, lineari e offre capacità di confezionamento a più file e a più strati. 

  • La "Modalità verticale" permette di imballare un'intera fila di scatole, in un unico movimento, spingendo l'intera fila di scatole nella cassa utilizzando il modulo PerPack. 

Ideale per scatole di medie e grandi dimensioni, lineari grandi e pesanti, 4/6 angoli e scatole a fondo automatico (se lo si abbina a un modulo di inversione MFA Batch). Offre 1 o 2 file e capacità di confezionamento a 1 strato (Anche la modalità a 2 strati in certe condizioni è possibile).

  • La modalità "Pick & Place (o manuale)" vi offre una grande flessibilità dandovi la possibilità di far passare qualsiasi scatola che inserite attraverso la vostra piega-incolla. 

Ideale per quando le modalità orizzontale e verticale non sono adatte a una specifica produzione di scatole. 

🔍 Correlato: Quali sono le principali modalità di confezionamento di Ergosa e quali vantaggi offrono?

Differenza #3 👇:

La Ergosa A ha meno modalità di confezionamento, meno funzioni ed è meno personalizzabile rispetto alla Ergosa C, ma è meno costosa e più adatta a spazi più ristretti.

Differenza #4 👇:

Un ultimo punto importante da considerare è che la modalità verticale è esclusiva della Ergosa C e non può essere aggiunta, o integrata successivamente, alla Ergosa A.

Ergosa C in Vertical Mode with PP Webp

Ergosa C di IMPACK in modalità verticale con il modulo PerPack.

📊 Ergosa A Vs. Ergosa C: un confronto delle specifiche faccia a faccia

Per aiutarvi a prendere una decisione più consapevole su quale confezionatrice Ergosa sia migliore per la vostra azienda, abbiamo creato la tabella sottostante che confronta le specifiche della Ergosa A con la Ergosa C.

Caratteristica

Ergosa C con il Box Turner IN2

Ergosa A con il Box Turner IN2 integrato 


Velocità di confezionamento e compatibilità delle scatole in modalità orizzontale

  • Scatole lineari
  • Alcuni 4/6 angoli 
  • Velocità fino a 100.000 scatole/ora
  • Scatole lineari
  • Alcuni 4/6 angoli 
  • Velocità fino a 80.000 scatole/ora

Velocità di confezionamento e compatibilità delle scatole in modalità verticale

  • Scatole lineari
  • Alcuni 4/6 angoli
  • Scatole a fondo automatico con il modulo di inversione MFA Batch
  • Velocità fino a 50.000 scatole/ora (3-5 casse/minuto)
  • Modalità verticale non disponibile per
    l'Ergosa A.

Velocità di confezionamento e compatibilità delle scatole in modalità Pick & Place (o manuale)

  • Fa passare qualsiasi scatola attraverso la tua piega-incolla
  • 1 o 2 (opzionale) stazioni di confezionamento manuale (moduli MAE) sui lati della CM
  • Fa passare qualsiasi scatola attraverso la tua piega-incolla
  • Solo 1 postazione di confezionamento manuale nel supporto per la tenuta della scatola

Possibilità di avere una espansione dell'accumulo di 610 mm e "modalità porta vassoio" per scatole molto piccole e lineari

  • Disponibili, 1 o 2 posizioni
  • Non disponibile

Sono previsti aggiornamenti futuri?

 

Sì:

  • Sono disponibili altre postazioni di confezionamento aggiuntive.
  • La modalità verticale può essere adattata in qualsiasi momento
  • Nessun aggiornamento futuro previsto.

Integrazione con altri moduli IMPACK

  • Ergosa A include un box turner integrato IN2 o INH come parte del pacchetto
  • INTRO
  • INU

 

Posizione dell'operatore sullo stesso lato dell'operatore della piega-incolla

STD

Opzionale con supplemento

Posizione dell'operatore sullo stesso lato dell'operatore della piega-incolla

Opzionale con supplemento

STD

Capacità del box turner

 

  •   90° a sinistra
  •  o 90° a destra

con IN2A, IN2B o IN3. Solo un lato scelto per IN2A e INH

  • solo su un lato selezionato

Componente aggiuntivo IN2XS per scatole molto piccole

  • Disponibile
  • Disponibile

Configurazione INH

  • Disponibile
  • Disponibile solo con un operatore sul lato opposto

Personalizzazione del nastro trasportatore delle casse

Dritto, angolato (lato opposto dell'operatore Ergosa $), 4FF($)

Nessuno, diritto, angolato (lato opposto dell'operatore Ergosa $), 4FH, 4FF ($)

Controllo del passo della squama

Perfetto grazie al controllo della velocità del box turner IN2, del trasportatore IN2 e del nastro d'accumulo

Grossolano grazie al controllo della velocità del box turner IN2 e al trasportatore di accumulo

Opzione separatore di cassa

  • Disponibile
  • Disponibile

Lunghezza tipica della macchina

5,9 metri (IN2+Ergosa C)

4,4 metri (Ergosa A con CM rettilineo)

Tempo di configurazione 

  • 5 minuti (per la stessa modalità) altri 5-7 minuti per il cambio di modalità
  • 5 Minuti

Possibile configurazione delle casse

  • Imballaggio a più file e a più strati
  • Imballaggio a più file e a più strati

Altre differenze

Cinghia CA di alta qualità

Cinghia CA di qualità standard

Regolazione manuale dell'altezza della cassa con assistenza della bombola d'azoto

Regolazione assistita dell'altezza della cassa tramite interruttore rotante con cilindro elettrico  

Scaffale di servizio fisso

Scaffale di servizio mobile

Freni a pavimento attivati dal Cam-Lever

Freni a pavimento attivati da manopola/vite

Fascia di prezzo ($ CAD)

  • $91,000-160 000 con IN2A
  • $350 000 e oltre con inverter automatico MFA per scatole a fondo automatico
  • $60,000-110 000 CAD

Allora - Ergosa A o Ergosa C? Quale scegliere?!

👉 Dovresti scegliere l‘Ergosa A se:

La confezionatrice Ergosa A è la scelta migliore per voi se la vostra piega-incolla produce principalmente scatole lineari e se avete un budget ristretto e (o) uno spazio limitato a disposizione, ma volete aumentare drasticamente l'ergonomia, l'efficienza e la produttività del vostro processo di confezionamento.

👉 Dovresti scegliere la Ergosa C se:

La confezionatrice Ergosa C è la scelta migliore per voi se la vostra piega-incolla produce principalmente una grande proporzione di scatole a fondo automatico o grandi formati e (o) volete aumentare la vostra velocità di confezionamento per persona per vari tipi di scatole, cioè scatole lineari, a 4 angoli, a 6 angoli e scatole a fondo automatico. 

Detto questo, entrambe le confezionatrici Ergosa sono confezionatrici universali, nel senso che anche se la Ergosa C in modalità verticale è più specializzata per le scatole a 4/6 angoli, a fondo automatico (se accoppiata con un modulo MFA Batch Inverting) e grandi formati, l’Ergosa A può comunque gestire queste scatole complesse in modalità Pick & Place (o manuale), ma ovviamente non sarà così veloce o ergonomica come con una Ergosa C. 

E come già sapete, l’Ergosa A non offre una modalità verticale e quindi non è possibile integrare il modulo di inversione batch MFA alla Ergosa A.

👉 Non dovreste scegliere nessuna confezionatrice Ergosa se:

Nessuna delle confezionatrici di Ergosa (A o C) è adatta a voi se:

1. Avete piccole serie di produzione di vari formati di scatole diverse (5.000-10.000 scatole). 

In questa situazione specifica, un tavolo da raccolta come la "Packing Help Station" della IMPACK o gli altri tavoli da raccolta sul mercato sarebbero una scelta decisamente migliore. Alcuni esempi dei tavoli da raccolta più popolari nei paesi occidentali sono l'Handypack GT di Bobst, l'Omega Pack Station di KBA Duran e il FAS 480 di Tünkers.

🔍 Correlato: Qual'è la differenza tra i tavoli di raccolta e la confezionatrice Ergosa?

2. Producete un gran numero di scatole lineari con lo stesso formato per ogni ciclo di produzione (da diverse centinaia di migliaia a milioni) e il vostro obiettivo è quello di raggiungere la più alta velocità di esecuzione disponibile sul mercato.

In questo caso, una confezionatrice automatica come la nostra Virtuo sarebbe un'opzione migliore se la vostra produzione è a una fila e uno strato. 

Tuttavia, se la vostra produzione tipica è costituita da un confezionamento su più file e su più strati, la Virtuo di IMPACK non è la scelta giusta per voi. Invece, il Carton Pack 4 di Bobst, il Diana Packer di Heidelberg, l'Omega Pack Station di Koenig & Bauer Duran Machinery o il Sig-Pack di Ace Machinery sarebbero più adatte. Questi sono solo alcuni esempi delle confezionatrici automatiche multi-fila e multistrato più comuni sul mercato. 

3. State facendo esclusivamente operazioni di fasciatura/legatura. In questo caso, avreste bisogno di un impilatore come l'impilatore Everio della IMPACK, o i molti altri impilatori presenti sul mercato. Alcuni degli impilatori più presenti sono l'Easypack di Vega Group, il PowerPacker di Bahmueller o il COLT 1000 / II di Consultec.

Ora, se state alternando il confezionamento di scatole e la fasciatura/legatura sulla stessa piega-incolla, allora la confezionatrice Ergosa potrebbe essere la soluzione perfetta.

Questo perché abbiamo recentemente sviluppato un modulo su Ergosa ispirato al nostro modulo PerPack che permette di spingere lotti di scatole in una macchina per la fasciatura/legatura in modo che possano essere impacchettate insieme. 

Quindi, Ergosa potrebbe confezionare le scatole in casse come farebbe una macchina apposita, nonché essere adattata per fungere da impilatore per impilare le scatole che devono essere fasciate/legate insieme. 

Altrimenti, si potrebbe prendere in considerazione un design personalizzato (soprattutto se si ha una grande produzione).

Siete pronti a massimizzare la produttività della vostra piega-incolla?

Hai deciso quale confezionatrice Ergosa è più adatta a te?

O forse hai altre domande specifiche per la tua azienda e vuoi delle risposte?

Siamo qui per aiutarti! 

📞 Chiamaci oggi stesso e ti mostreremo una confezionatrice Ergosa in azione dal vivo 😉!

Prossimamente:

Cos'è un'Ergosa e come può migliorare il mio processo di imballaggio?

Quali sono le principali modalità di confezionamento di Ergosa e quali vantaggi offrono?

Quanto costa una confezionatrice?